Test antidroga MDMA (Ecstasy, XTC)

CHF 8.50

Disponibile

COD: MDMA-ES-U Categoria: Tag: ,

Descrizione

Con le strisce antidroga test MDMA (Ecstasy, XTC) , il consumo di MDMA (Ecstasy) può essere dimostrato mediante un campione di urina. L’MDMA provoca principalmente un aumento del rilascio della serotonina, sostanza messaggera dell’organismo, che provoca una sensazione di euforia, leggerezza e spensieratezza. Un’altra caratteristica dell’uso dell’MDMA è l’alterazione della vista e dell’udito. Si crea una sensazione libera da inibizioni, il che significa che i tocchi sono percepiti più intensamente. Aumenta anche la necessità di contatto con altre persone.

Procedura MDMA Ecstasy Test

Estrarre la striscia reattiva rapida MDMA dalla confezione e immergerla nell’urina per circa 15 secondi. Quindi riporre la striscia reattiva MDMA in un luogo asciutto e attendere il risultato del test, che può essere letto dopo circa 3 minuti.

Si prega di fare riferimento al foglio di istruzioni per la procedura esatta.

Ulteriori informazioni sul test antidroga MDMA

Sensibilità (cut-off): 500 ng/ml

Tempo di rilevamento: circa 1 – 3 giorni

Spedizione gratuita!

Maggiori informazioni sul farmaco MDMA (Ecstasy)

Cos’è l’MDMA?

L’MDMA, l’abbreviazione di 3,4-metilendiossimetamfetamina, è meglio conosciuta con il termine “ecstasy”. È un farmaco prodotto in laboratorio che induce uno stato di intossicazione simile a quello degli stimolanti noti come anfetamine. Produce anche effetti psichedelici, simili all’allucinogeno LSD. L’MDMA è diventata popolare per la prima volta nella scena dei locali notturni, alle feste techno, ai festival musicali e ai concerti. Ora è consumato da una gamma più ampia di persone. Gli effetti del farmaco durano generalmente tra le 3 e le 6 ore.

Come si usa l’MDMA?

La maggior parte delle persone che consumano MDMA la assumono sotto forma di pillole, compresse o capsule. Le pillole possono essere di diversi colori e talvolta hanno disegni simili a cartoni animati. Oltre all’ecstasy, si è affermato anche il termine “molly”. Molly viene utilizzato quando si intende solo la forma pura della polvere cristallina di MDMA. Di solito questa forma cristallina è disponibile in capsule. Non è raro e corrispondentemente pericoloso “allungare” gli ingredienti con altre sostanze.

Effetto dell’MDMA (Ecstasy)

Una volta presa una pillola o una capsula di MDMA, occorrono circa 15 minuti affinché il farmaco entri nel flusso sanguigno e raggiunga il cervello. L’MDMA agisce aumentando l’attività di tre neurotrasmettitori (le sostanze chimiche messaggere nelle cellule cerebrali): serotonina, dopamina e norepinefrina.

La serotonina svolge un ruolo nel controllo dell’umore, dell’aggressività, dell’attività sessuale, del sonno e della sensazione di dolore. È probabile che la serotonina extra rilasciata dall’MDMA abbia un effetto di miglioramento dell’umore sugli utenti. Le persone che usano l’MDMA possono inizialmente sentirsi molto vigili ed energiche. Alcuni sperimentano un cambiamento nel senso del tempo e altri, a loro volta, un cambiamento nella percezione, come B. un senso del tatto più intenso.

La serotonina innesca anche il rilascio degli ormoni ossitocina e vasopressina, che svolgono un ruolo nei sentimenti di amore, eccitazione sessuale e fiducia. Questo potrebbe essere il motivo per cui i consumatori segnalano una maggiore sensazione di vicinanza emotiva ed empatia.

Dopamina: aiuta a controllare il movimento, la motivazione, le emozioni e le sensazioni come il piacere. La dopamina in più è stata collegata al desiderio persistente di droga.

La noradrenalina aumenta la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, che è particolarmente rischiosa per le persone con problemi cardiovascolari.
Poiché l’MDMA aumenta l’attività di queste sostanze chimiche, alcuni utenti sperimentano effetti negativi. Potresti diventare ansioso e irrequieto, sudare, tremare o sentirti debole o stordito.

Anche coloro che non avvertono effetti negativi durante l’utilizzo possono sperimentare terribili effetti collaterali. Settimane dopo, possono verificarsi confusione, depressione, insonnia, tossicodipendenza e ansia perché l’aumento di serotonina causato dall’MDMA riduce l’apporto di questa importante sostanza al cervello.

Effetti a breve termine

I cambiamenti che avvengono nel cervello quando si consuma l’MDMA influenzano l’utente in diversi modi. Ciò comprende:

  • Aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna
  • Tensione muscolare
  • Digrignare i denti
  • diminuzione della soglia di inibizione (fare cose e prendere decisioni che normalmente non faresti)
  • Nausea e vomito
  • Visione offuscata
  • Vertigini e svenimenti
  • Brividi o sudorazione
  • Aumento della temperatura corporea (può causare gravi problemi cardiaci, epatici o renali)
  • aumento del rischio di rapporti non protetti

Poiché l’MDMA non viene sempre scomposto nel corpo, può interrompere il proprio metabolismo. Ciò può causare l’accumulo di quantità dannose del farmaco nel corpo se usato ripetutamente per brevi periodi di tempo. Alti livelli del farmaco nel flusso sanguigno possono aumentare il rischio di convulsioni e influenzare la capacità del cuore di battere normalmente.

Quando l’MDMA viene mescolato con l’alcol, alcuni degli effetti dell’alcol possono essere indeboliti.